Numero Verde 800 910 625
ANMAR WE CARE, la qualità di cura dal punto di vista del reumatologo e del suo paziente
Le malattie reumatiche non possono essere evitate, ma possono essere migliorate le condizioni di vita di chi ne è affetto.

Compila il questionario ANMAR WE CARE

È per questo che la nostra associazione, si è fatta promotrice di ANMAR WE CARE: un'indagine realizzata in collaborazione con l’EngageMinds Hub Consumer & Health Research Center dell'Università La Cattolica del Sacro Cuore di Milano - e patrocinata da SIR (Società Italiana di Reumatologia), CReI (Collegio Reumatologi Italiani) e AGENAS (Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali) - che vuole fare il punto sulla qualità di cura delle patologie reumatiche raccontate sia dal punto di vista del clinico che dal vissuto del paziente.
In quest'ottica sinergica e collaborativa si mettono a confronto il percepito del medico ed il reale del paziente per eliminare la distanza che troppo spesso li divide.
Inoltre, con questo approccio circolare si vuole mettere il paziente al centro della terapia per non considerarlo più solo un malato con una cartella clinica, ma una persona con una storia da raccontare.
L'alleanza terapeutica tra paziente e medico diventa quindi determinante in quanto prodroma di una maggiore aderenza alla cura che favorisce il miglioramento complessivo della qualità della vita.

Sostieni anche tu questo miglioramento e compila il questionario ANMAR WE CARE.
Il tuo contributo è già (prendersi) cura.
ANMAR WECARE banner.800

Condividi su Facebook

Condividi su Twitter

Condividi su Whatsapp

Condividi via mail