Numero Verde 800 910 625
(ANSA)- ROMA, 5 OTT - Le associazioni di pazienti e cittadini vanno all'universita' per acquisire competenze sul funzionamento del Servizio sanitario nazionale e la sua sostenibilita' e per promuovere al meglio il proprio lavoro, diventando parte attiva dei processi decisionali in sanita'.

Accade con la prima edizione di Patients Academy, il progetto pilota di formazione che ha preso il via oggi nelle aule dell'Istituto di Igiene e Sanita' Pubblica dell'Universita' Cattolica del Sacro Cuore di Roma e che durera' fino al 26 gennaio prossimo.

In cinque moduli didattici della durata complessiva di 70 ore l'obiettivo dei partecipanti, un massimo di 30, e' acquisire strumenti e competenze per dialogare in maniera costruttiva con i decisori e con i media: nel loro percorso saranno accompagnati da Cecilia Marchisio, dell Università di Torino, che ha contribuito alla definizione dei moduli didattici e seguira' tutto il percorso garantendo l'alternanza tra le lezioni frontali, tenute da professori di diversi atenei italiani, e le esercitazioni pratiche. (ANSA).

Condividi su Facebook

Condividi su Twitter

Condividi su Whatsapp

Condividi via mail

Scaffale
sinergia-luglio-2019.smallGiornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Luglio 2019
Download  
sinergia.luglio.2018.cover smallGiornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Luglio 2018
Download  
Sinergia-dicembre-2017.smallcoverGiornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Dicembre 2017
Download