Numero Verde 800 910 625

Ocrelizumab, un anticorpo umanizzato che colpisce in modo selettivo i CD20, le proteine di membrana dei linfociti B, ha dimostrato di essere efficace nel migliorare i segni e i sintomi dell’artrite reumatoide in pazienti con una risposta inadeguata al metotressato.

L’aterosclerosi può contribuire alla comparsa o alla progressione dell’osteoartrite: è questa la conclusione di uno studio condotto dai ricercatori del Dipartimento di Reumatologia dell’Ospedale universitario di Reykjavik, in Islanda, pubblicato sugli Annali of Rheumatic Diseases, la rivista ufficiale dell’Eular (Lega europea contro le malattie reumatiche).

Scienziati australiani hanno identificato una molecola che ripara le infiammazioni nel cervello, una scoperta che apre la strada a nuovi trattamenti per condizioni come l'Alzheimer.
Una sperimentazione su topi di laboratorio, guidata dal dott. Bryce Vissel dell'Istituto Garvan di ricerca medica di Sydney e descritta sulla rivista Stem Cells, mostra come la molecola detta Activin A raggiunge le aree lesionate del cervello, blocca l'infiammazione e fa scattare il processo di 'riparazione'.
La scoperta allarga la conoscenza medica di come il cervello ripara sé stesso dopo una lesione acuta, come un ictus. Indica inoltre la via di trattamenti di condizioni cerebrali degenerative, come il morbo di Parkinson, l'Alzheimer e la demenza, dove questo processo di riparazione fallisce, scrive Vissel. "Negli ultimi 10 anni è divenuto chiaro che il cervello ha la capacità di ripararsi da solo e di rigenerarsi. Sappiamo specificamente che vi sono cellule staminali nel cervello, in grado di rimpiazzare le cellule nervose che muoiono".
Secondo lo studioso, ciò non avviene nelle malattie neurovegetative perché il cervello ha perduto la capacità di bloccare l'infiammazione, e quindi di rigenerarsi. L'infiammazione è il risultato del tentativo fallito del sistema immunitario di risolvere il problema. La ricerca indica inoltre che il ruolo vitale svolto dalla Activin A può essere sostituito da comuni farmaci anti infiammatori non steroidi, come quelli prescritti contro l'artrite.

eular2009_logo_medium.jpgAllacerimonia di apertura del prossimo Congresso Europeo di Reumatologia a Copenhagen, Danimarca,
in programma  dal 10 al 13 giugno 2009,verrà assegnato il Premio Edgar Stene con ilseguente argomento :
“Rari ma non gravi - La sfida di fronte ad unarara malattia reumatica”


Ogni due anni EULAR   invita le organizzazioni dei pazienti aderenti a partecipare al premio  in ricordo a Edgar Stene che affetto da spondilite anchilosante nella sua vita è stato sempre attivo e promotore della cooperazione tra medici, pazienti ed istituzioni.

 Il documento dovrà essere inviato entro non oltre 31 gennaio a livelo nazionale ANMAR.

Per inforamzioni potete contattare Birte Gluesing Segretariato di EULAR Telefono: +49 228 9621283

ridere.jpgRisata elisir di lunga vita.
Secondo uno studio giapponese, ridere non e' solo un esercizio per i circa 20 muscoli facciali: fa bene anche al resto dell'organismo e regala anni di vita.
L'equipe del Moriguchi-Keijinkai ha arruolato un gruppo di neomadri con bimbi colpiti da eczema. Ad alcune e' stato fatto vedere un film di Charlie Chaplin, ad altre un documentario sul tempo.
Ovviamente solo le prime hanno riso e nel loro latte sono stati rintracciati piu' alti livelli di melatonina: i piccoli nutriti con questo, hanno manifestato meno reazioni allergiche.
"I risultati ottenuti - spiegano i ricercatori - mostrano che le risate delle mamme possono essere d'aiuto nella terapia dei bimbi con eczema". La ricerca, che si e' guadagnata le pagine del quotidiano britannico 'The Independent', non e' l'unica a evidenziare gli effetti positivi che il buonumore ha sulla salute e sulla longevita', in particolare contrastando disturbi come ipertensione, influenza, artrite, malattie cardiache e diabete. Non a caso le infermiere del Nhs, il servizio sanitario britannico, stanno cominciando a seguire veri e propri 'workshop della risata', per rendere gli ospedali piu' confortevoli e meno deprimenti.

ROMA. Dolore, movimenti difficili, vita quotidiana in salita. Ma anche enormi costi sociali.

Le malattie reumatiche sono una piaga sottovalutata, ma che incide pesantemente sui costi dell'assistenza socio-sanitaria e rappresenta una seria minaccia per l'economia complessiva delPaese: in totale la spesa per le malattie reumatiche croniche in Italia supera i 4 miliardi di euro l'anno, di cui quasi la metà - 1 miliardo 739 milioni - sono rappresentati dalla perdita di produttività per circa 287mila lavoratori malati.
Lo rivela una ricerca compiuta dall'Osservatorio Sanità e Salute -presentata oggi in occasione del Convegno "Malattie Reumatiche:disabilità, impatto sul lavoro e costi sociali", con il Patrocinio delSenato della Repubblica - che ha esplorato, in maniera scientifica, idatabase dell'Istat, del Ministero della Salute, dell'Aifa e dell'Inpsper analizzare l'impatto sociale ed economico delle principalipatologie reumatiche.

I° rapporto sociale sull'Artite Reumatoide

Domani, 9 ottobre 2008,  alle ore 10:30  presso la Sala del Cenacolo del Complesso di Vicolo Valdina di Roma sarà presentato Il primo Rapporto Sociale sull’Artrite Reumatoide realizzato dalla Fondazione Censis promosso da ANMAR e SIR .
Un’ampia indagine nazionale che ha raccolto esperienze ed opinioni delle persone aff ette da artrite reumatoide con l’obiettivo comune di analizzare la lorocondizione, il carico assistenziale e l’impatto economico e sociale della malattia evalutare, attraverso le indicazioni dei diretti interessati, le possibili aree di miglioramento.

Vai "Incontri Stampa"

terme_riccione.jpgIl 13 giugno 2008 a Parigi, presso il Palais des Congrès in Place de la Porte Maillot, in occasione del Congresso Annuale EULAR (Lega Europea Contro i Reumatismi), saranno presentati i primi risultati dello studio condotto dall'equipe specializzata delle Terme di Castrocaro, coordinata dal direttore sanitario dottor Marco Conti, in collaborazione con l'U.O. di Reumatologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara diretta dal Prof. Francesco Trotta, relativo all'"Approccio terapeutico integrato farmacologico-riabilitativo della Spondilite anchilosante con farmaci biologici e programma intensivo di riabilitazione termale".

Con questo slogan prende il via la campagna di informazione dell’Anmar sull’Artrite reumatoide che avrà come testimonial la star americana Katherine Kelly Lang, la celebre Brooke di Beautiful.
Perché diagnosi precoce e terapia tempestiva sono atout indispensabili per arrestare la progressione della malattia L’iniziativa, rivolta prevalentemente alle donne, è stata illustrata oggi a Roma in una conferenza stampa, moderata dalla giornalista Livia Azzariti, alla quale hanno partecipato Katherine Kelly Lang, testimonial della campagna,

Si terrà il 30 Marzo 2007 dalle 15.30 alle 18.30 presso l'Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri nella Sala Teatro, Padiglione 90. S.Maria della Pietà, via E. Di Mattei 72 

Mercoledì 21 marzo alle ore 16 presso  l’Aula del Dipartimento di Clinica e Terapia  Medica del Policlinico Umberto I di Roma il professor Guido Valesini illusterà ai pazienti di malattie reumatiche le prospettive terapeutiche offerte dai farmaci biologici e le modalità di accesso a queste terapie.

Si è concluso a Roma il Convegno Internazionale APOM 2006 organizzato da EULAR e PARE Manifesto in collaborazione con l'ANMAR.
Il convegno, giunto quest'anno alla sua IX edizione, ha avuto come tema conduttore la disabilità da malattie reumatiche ed è stata una importante occasione di confronto e di scambio di esperienze tra i malati reumatici europei in vista del comune obiettivo di rimuovere le barriere fisiche, sociali, culturali, politiche ed economiche che purtroppo ancora ostacolano il raggiungimento di una qualità di vita accettabile. Migliori approfondimenti e sono disponibili nella sezione Sala Stampa del sito.  
Comunicato stampa del 24 novembre 2006
Comunicato stampa del 24 novembre 2006 - 2
Dossier APOM 2006
Scaffale
Sinergia Settembre 2017
Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Luglio 2017
Download  
sinergia cover dic 2016
Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Dicembre 2016
Download

 
sinergia cover dic 2015
Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Dicembre 2015
Download