Numero Verde 800 910 625

ridere.jpgRisata elisir di lunga vita.
Secondo uno studio giapponese, ridere non e' solo un esercizio per i circa 20 muscoli facciali: fa bene anche al resto dell'organismo e regala anni di vita.
L'equipe del Moriguchi-Keijinkai ha arruolato un gruppo di neomadri con bimbi colpiti da eczema. Ad alcune e' stato fatto vedere un film di Charlie Chaplin, ad altre un documentario sul tempo.
Ovviamente solo le prime hanno riso e nel loro latte sono stati rintracciati piu' alti livelli di melatonina: i piccoli nutriti con questo, hanno manifestato meno reazioni allergiche.
"I risultati ottenuti - spiegano i ricercatori - mostrano che le risate delle mamme possono essere d'aiuto nella terapia dei bimbi con eczema". La ricerca, che si e' guadagnata le pagine del quotidiano britannico 'The Independent', non e' l'unica a evidenziare gli effetti positivi che il buonumore ha sulla salute e sulla longevita', in particolare contrastando disturbi come ipertensione, influenza, artrite, malattie cardiache e diabete. Non a caso le infermiere del Nhs, il servizio sanitario britannico, stanno cominciando a seguire veri e propri 'workshop della risata', per rendere gli ospedali piu' confortevoli e meno deprimenti.

ROMA. Dolore, movimenti difficili, vita quotidiana in salita. Ma anche enormi costi sociali.

Le malattie reumatiche sono una piaga sottovalutata, ma che incide pesantemente sui costi dell'assistenza socio-sanitaria e rappresenta una seria minaccia per l'economia complessiva delPaese: in totale la spesa per le malattie reumatiche croniche in Italia supera i 4 miliardi di euro l'anno, di cui quasi la metà - 1 miliardo 739 milioni - sono rappresentati dalla perdita di produttività per circa 287mila lavoratori malati.
Lo rivela una ricerca compiuta dall'Osservatorio Sanità e Salute -presentata oggi in occasione del Convegno "Malattie Reumatiche:disabilità, impatto sul lavoro e costi sociali", con il Patrocinio delSenato della Repubblica - che ha esplorato, in maniera scientifica, idatabase dell'Istat, del Ministero della Salute, dell'Aifa e dell'Inpsper analizzare l'impatto sociale ed economico delle principalipatologie reumatiche.

I° rapporto sociale sull'Artite Reumatoide

Domani, 9 ottobre 2008,  alle ore 10:30  presso la Sala del Cenacolo del Complesso di Vicolo Valdina di Roma sarà presentato Il primo Rapporto Sociale sull’Artrite Reumatoide realizzato dalla Fondazione Censis promosso da ANMAR e SIR .
Un’ampia indagine nazionale che ha raccolto esperienze ed opinioni delle persone aff ette da artrite reumatoide con l’obiettivo comune di analizzare la lorocondizione, il carico assistenziale e l’impatto economico e sociale della malattia evalutare, attraverso le indicazioni dei diretti interessati, le possibili aree di miglioramento.

Vai "Incontri Stampa"

terme_riccione.jpgIl 13 giugno 2008 a Parigi, presso il Palais des Congrès in Place de la Porte Maillot, in occasione del Congresso Annuale EULAR (Lega Europea Contro i Reumatismi), saranno presentati i primi risultati dello studio condotto dall'equipe specializzata delle Terme di Castrocaro, coordinata dal direttore sanitario dottor Marco Conti, in collaborazione con l'U.O. di Reumatologia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara diretta dal Prof. Francesco Trotta, relativo all'"Approccio terapeutico integrato farmacologico-riabilitativo della Spondilite anchilosante con farmaci biologici e programma intensivo di riabilitazione termale".

Con questo slogan prende il via la campagna di informazione dell’Anmar sull’Artrite reumatoide che avrà come testimonial la star americana Katherine Kelly Lang, la celebre Brooke di Beautiful.
Perché diagnosi precoce e terapia tempestiva sono atout indispensabili per arrestare la progressione della malattia L’iniziativa, rivolta prevalentemente alle donne, è stata illustrata oggi a Roma in una conferenza stampa, moderata dalla giornalista Livia Azzariti, alla quale hanno partecipato Katherine Kelly Lang, testimonial della campagna,

Si terrà il 30 Marzo 2007 dalle 15.30 alle 18.30 presso l'Azienda Complesso Ospedaliero San Filippo Neri nella Sala Teatro, Padiglione 90. S.Maria della Pietà, via E. Di Mattei 72 

Mercoledì 21 marzo alle ore 16 presso  l’Aula del Dipartimento di Clinica e Terapia  Medica del Policlinico Umberto I di Roma il professor Guido Valesini illusterà ai pazienti di malattie reumatiche le prospettive terapeutiche offerte dai farmaci biologici e le modalità di accesso a queste terapie.

Si è concluso a Roma il Convegno Internazionale APOM 2006 organizzato da EULAR e PARE Manifesto in collaborazione con l'ANMAR.
Il convegno, giunto quest'anno alla sua IX edizione, ha avuto come tema conduttore la disabilità da malattie reumatiche ed è stata una importante occasione di confronto e di scambio di esperienze tra i malati reumatici europei in vista del comune obiettivo di rimuovere le barriere fisiche, sociali, culturali, politiche ed economiche che purtroppo ancora ostacolano il raggiungimento di una qualità di vita accettabile. Migliori approfondimenti e sono disponibili nella sezione Sala Stampa del sito.  
Comunicato stampa del 24 novembre 2006
Comunicato stampa del 24 novembre 2006 - 2
Dossier APOM 2006

Il 27 e e 28 ottobre si è tenuta presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi di Ferrara, la quarta edizione del Corso di Aggiornamento sulle “Problematiche difficili in Reumatologia Clinica” promosso dalla Sezione di Reumatologia dell’Università di Ferrara diretta dal prof. Francesco Trotta.

Al centro della lotta contro la malattia, il movimento sia fisico che “politico”, per ottenere un accesso allargato alle nuove terapie  Celebrata ormai da diversi anni la Giornata Mondiale dell’Artrite ha come tema centrale quest’anno il movimento: sfatare un pregiudizio e indicare la strada da percorre. Il pregiudizio da sfatare non è solo quello di chi è convinto che l’AR sia una patologia che colpisce le persone in età avanzata – la patologia può colpire a qualsiasi età con esiti gravemente invalidanti sia per il paziente sia per i suoi familiari costretti a  un’assistenza continua della persona malata- ma anche quello che alberga nello stesso paziente che si autolimita anche quando non dovrebbe.   Leggi il comunicato stampa ANMAR 12-07-06  

THURSDAY 23 NOVEMBER 2006
19.30  Meeting registration desk opens
FRIDAY 24 NOVEMBER 2006
14.30 EU Reception and Media Lunch, hosted by ANMAR
16.30 Opening of APOM 2006 meeting
EU lobbying – looking back at 2006 and planning activities for AAA 2007
Welcome presentation, ANMAR
Cesare Petara
Professor Ciocci
Guiliana Farinelli
17.15  Opening of poster exhibition-Drinks reception
Maarten de Wit-Sandra Canadelo    
SATURDAY 25 NOVEMBER 2006
10.00  Welcome and Introduction
Maarten de Wit-Sandra Canadelo     10.15 Breakout sessions involving groups Activities
Group presentation back to full audience
Sandra Canadelo 

12.00  Presentations by national organisations
Nordic Rheuma Council collaboration project
2 additional presentations from local organisations, eg incorporating HE into campaigning since APOM 2005                                              14.00 Health Economics Sessions Parallel sessions
Introduction to HE
Tips for better campaigning with HE
David McDaid 14.40  HE workshop sessions
David McDaid-Professor Anthony Woolf             16.00 Feedback from HE workshop sessions 
Workshop group representatives 16.20 Barriers in patient: physician communication - presentation
Professor Tony Woolf-Amye Leong (tbc) 17.00 Closing remarks for the day
Sandra Canadelo-Maarten de Wit
            SUNDAY 26 NOVEMBER 2006
09.30  Welcome and overview of previous day
09.40  Introduction of breakout groups/parallel sessions
Amy Leong (tbc)    10.00  Breakout groups/parallel sessions
Building the ideal patient organisation: unification/collaboration
Media: press conference
Physician/patient communication 
Moderator: Amy Leong (tbc)
Nele Caeyers, Belgium (tbc)
Esmé Newton-Dunn (Ruder Finn)
Tony Woolf - Sandra Canadelo   
11.30  Continuing breakout groups/parallel sessions
Best practice sharing: lobbying tools
Media: press conference
Physician/patient communication
Moderator: Amy Leong (tbc)
2 additional speakers selected from submitted abstracts
Esmé Newton-Dunn (Ruder Finn)
Tony Woolf and David Magnusson     
12.30 Closing remarks
Sandra Canadelo-Maarten de Wit        
                                               

Si terrà a Roma, dal 24 al 26 novembre, l’APOM Conference 2006 (Arthritis People On the Move) il convegno Internazionale organizzato da  EULAR e PARE Manifesto che quest’anno avrà come tema conduttore "La disabilità da malattie reumatiche" 
Scaffale
Sinergia-dicembre-2017.smallcoverGiornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Dicembre 2017
Download  
Sinergia Settembre 2017Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Luglio 2017
Download  
sinergia cover dic 2016Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Dicembre 2016
Download