Numero Verde 800 910 625
1m -nTmFG3Yp2mjuOWyKsvCyys8LYUCAuIR0ePH1wW1fllKpFr 9gD6Mrj63hFaDWZ6tSQw1229-h746

Sviluppare un farmaco nuovo dalla A alla Z ha un costo medio complessivo di un miliardo e 250 milioni di euro e, per farlo, servono circa 14 anni di lavoro. Di tante molecole che iniziano questo percorso, pochissime sono quelle che arrivano fino alla fine, superando gli step di ricerca di base, sviluppo, studi clinici, registrazione e commercializzazione.
Anche per questo, a fronte di spese di salute sempre crescenti per via dell'aumento della vita media, il budget per la salute dovrebbe crescere dell'1% annuo solo per coprire la crescita del numero di pazienti. A fare il punto sul costo della ricerca e dello sviluppo dei farmaci è l'azienda Janssen che, nei prossimi anni porterà in commercio 14 nuove molcole per la cura di malattie come artrite reumatoide, psoriasi, dolori osteoarticolari e insonnia. Merito della politica di investimenti in ricerca, che assorbe il 20% dei guadagni, sottolineano gli esperti Janssen.
Alcuni farmaci in sperimentazione dell'azienda puntano a curare la psoriasi (Guselkumab) e l'artrite reumatoide (Sirukumab).
GNM

Condividi su Facebook

Condividi su Twitter

Condividi su Whatsapp

Condividi via mail

Scaffale
Sinergia Settembre 2017
Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Luglio 2017
Download  
sinergia cover dic 2016
Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Dicembre 2016
Download

 
sinergia cover dic 2015
Giornale Ufficiale dell'Associazione Nazionale Malati Reumatici Dicembre 2015
Download